Equiseto polvere fine per decotti e tisane, busta da 500 g

L'equiseto (equisetum arvense) è una delle erbe ad azione remineralizzante più valide per uso agricolo per la buona presenza di silice e di sali solforici ad azione antimicotica. 

La polvere vegetale essiccata e micronizzata si usa per la preparazione casalinga di macerati e decotti, efficaci per migliorare l'autodifesa da malattie fungine in genere (antracnosi, botrite, cercosporiosi, corineo, fusariosi, gommosi, maculatura bruna, monilia, muffa grigia, nerume, oidio o mal bianco, peronospora, sclerotinie, septoriosi, ticchiolatura, virosi).  Particolarmente utile per la preparazione di decotti in agricoltura biologica e biodinamica.

Agisce molto bene anche sulle fragole in presenza di botrite ed anche sui fruttiferi nella prevenzione della monilia (in particolare sulle drupacee), trattando a partire dalla primavera quando è evidente la presenza della malattia (frutti mummificati, punte secche, gommosi).



Dose e modalità d'impiego:

80 g di equiseto in polvere si lasciano in macerazione per 36 ore, il prodotto può essere utilizzato per favorire la maturazione del cumulo e nei trattamenti fogliari, previa aggiunta di 120 g/10 litri di silicato di sodio.

Busta da 500 g